• Alberto Mossotto

Concorrenza Interna

Siamo letteralmente bombardati di numeri, analisi, informazioni, pubblicità ed immagini. E prodotti. Quanti? Un ipermercato grande può arrivare alle 40.000 referenze (pensare che il vocabolario di una persona varia tra le 10.000 di media e le 30.000 parole attribuibili ad una piccola parte definita "colta"). Caos celebrale (e pensiamo ancore di poter essere scelti in tale scenario). Eh già, bisogna agire in modo diverso, i vecchi metodi ormai sono non solo superati ma addirittura antipatici (possiamo vederlo noi stessi quando cambiamo canale o evitiamo la comunicazione massiva). Potremmo iniziare con il non farci concorrenza da soli, e già mi sembra un buon inizio (dato che ne siamo i responsabili). Le diatribe interne alle aziende, la mancanza di entusiasmo, la mancanza di quel sano " non vedo l'ora di andare dai miei clienti", " cappero per che bella azienda lavoro", " difficile trovare una azienda così", "si fidano di me"..ecc,si, la mancanza di quei portatori sani di entusiasmo sul mercato (siano venditori, manager o partner), ecco tutte queste mancanze fanno parte della "concorrenza interna", la peggiore! Anche da ammettere e risolvere. Ricordiamoci che il nostro cliente prima sceglie la persona e poi il prodotto. #albertomossotto #marketing



0 views
  • Black Instagram Icon
  • Black LinkedIn Icon
  • Black Facebook Icon
  • Black Twitter Icon

Synergy 7.0 - Corso Tassoni 31/A, Torino (TO) - P.IVA 11011810014   

© 2013 by synergy 7.0